venerdì 13 giugno 2008

Un ricordo di me

Barcellona, novembre 2007. Pochi giorni prima, l'incontro/scontro che avrebbe individuato le mie rotte dei mesi successivi [e portato purtroppo anche questa nuvola di pioggia che si è ora appoggiata in fondo al mio stomaco] e a causa del quale, per strane concatenazioni di eventi, mi trovo lì. Cammino sul lungomare. Cercando di ricordarmi di me.

passano in punta di piedi
e si dimenticano
quando il tempo dell’inverno ne copre le tracce
ma tornerà il sole lo riscoprirai
all’angolo di una strada
ti rincontrerai
e sarà come la prima volta e commosso
ti saluterai ridendo e saprai
che tutto intorno a te danza
nello spazio di un istante
nella polvere del marciapiede
e nella pioggia che piano
ricomincia a cadere

Nessun commento: